Caltanissetta, altre 69 persone denunciate. Ieri sera anche una festa di compleanno per un amico rientrato dal Nord


Coronavirus. Caltanissetta, altre 69 persone denunciate. Ieri sera anche una festa di compleanno per un amico rientrato dal Nord Altri casi hanno riguardato giovani danzati che si sono giustificati dicendo che non riescono a stare separati


Sono state 813 le persone controllate sull’intero territorio provinciale nella giornata di ieri, giovedì 19 marzo, a cura delle Forze di Polizia e della Polizie locali ai fini della verifica del rispetto delle misure normative in atto per il contenimento della diffusione del contagio da COVID-19. 69 persone sono state denunciate ai sensi dell’art. 650 c.p. per inosservanza delle prescrizioni stabilite dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri datati 8 e 9 marzo scorsi. 39 persone sono state denunciate per altri reati.Sempre nella giornata di ieri sono stati effettuati 79 controlli presso gli esercizi commerciali.

La Prefettura di Caltanissetta invita i cittadini  a proseguire nella stretta osservanza delle misure di contenimento prescritte, avendo cura in particolare di non spostarsi dalla propria abitazione se non per strette esigenze di necessità, di lavoro e di salute. Resta fermo il divieto di assembramento, anch’esso oggetto di sanzione ai sensi dell’art. 650 del codice penale.

Leggi anche: Coronavirus, l’Italia supera la Cina: 3.405 morti e nuovo record di contagi, è una catastrofe senza precedenti [DATI e TABELLE]

Da un quartiere cittadino ieri sera è arrivata la segnalazione alle forze dell’ordine di un assembramento all’interno di un appartamento. Le forze dell’ordine hanno trovato quattro persone intente a festeggiare il compleanno dell’amico che tornava dal Nord. Altri casi hanno riguardato giovani danzati che si sono giusticati dicendo che non riescono a stare separati. 

Fonte: http://www.seguonews.it